Capacità aerobica2018-10-17T19:15:00+00:00

CAPACITA’ AEROBICA

Il massimo consumo di ossigeno (VO2max) è definito come la massima quantità di ossigeno che può essere captata-trasportata-utilizzata dall’organismo e rappresenta la capacità di un individuo di produrre e utilizzare energia. Il VO2max è il parametro più indagato in fisiologia dell’allenamento ed è un indicatore di fitness cardio-respiratorio. Un valore basso di VO2max è un fattore di rischio per sviluppare malattie cardiovascolari. Migliorare tale parametro è essenziale per ridurre i rischi cardiovascolari e altre malattie croniche in individui sovrappeso e obesi. Un test sub massimale su Cyclette o su Tapis Roulant indicherà lo stato di forma del  soggetto e permetterà di programmare il successivo allenamento aerobico personalizzato; i test si basano sul rilevamento con cardiofrequenzimetro della frequenza cardiaca (bpm) quale elemento importante nel determinare il consumo di ossigeno a diversi carichi di lavoro. Il protocollo del test è adattato a soggetti di qualsiasi età, sesso e peso, siano essi sedentari o atleti (ad es. YMCA, FOX, Rockport, Balke, Treadmill Jogging Test). Verrà calcolato il consumo di grassi e le calorie utilizzate durante l’allenamento.

LINEE GUIDA INTERNAZIONALI

Fuori forma fisica V02 max     da 29 a 34     ml/Kg/min
Media forma fisica V02 max     da 35 a 44     ml/Kg/min
In forma fisica V02 max     oltre i 44        ml/Kg/min